Indagine INRIX Traffic Scorecard: l'Italia è il decimo Paese più congestionato d'Europa

INRIX, fornitore leader di informazioni in tempo reale sul traffico e di servizi connessi per gli automobilisti, ha pubblicato la sua indagine annuale denominata Traffic Scorecard, scoprendo che nel 2014 gli automobilisti italiani hanno perso in media circa 20 ore imbottigliati nel traffico. L’Italia scala così di ben tre posizioni la classifica dei dieci Paesi più congestionati d’Europa, risparmiando tuttavia 31 ore di coda rispetto agli automobilisti del Belgio, decretato il Paese europeo più trafficato, che registra una media di 51 ore all’anno trascorse in macchina.

Traffico in Italia

L’economia italiana ha registrato una contrazione dello 0,4% ed è rimasta stagnante nell’ultimo trimestre del 2014[1]. Anche il livello di disoccupazione si è stabilizzato, scendendo solo dello 0,1% rispetto all’anno precedente, attestandosi al 12.4%[2]. Questi fattori hanno influenzato i livelli di traffico, risultando in una diminuzione dei viaggi in macchina e del numero di lavoratori che raggiungono in auto il posto di lavoro.

Il traffico è aumentato solo in due delle tredici aree metropolitane italiane prese in analisi. I cali più significativi sono stati registrati a Cremona (-62%) e Firenze (-34%), dove gli automobilisti hanno risparmiato rispettivamente 16 e 10 ore di coda.

 

Le città più congestionate d’Italia nel 2014 (classificate secondo le ore sprecate nel traffico in un anno):

 

ClassificaCittà italianaOre sprecate nel traffico nel 2014Variazione rispetto al 2013 (in ore)
1Milano57+1
2Roma27-4
3Cagliari25+7
4Napoli21-4
5Palermo21-1
6Firenze20-10
7Genova18-6
8Torino18-5
9Brescia13-7
10Catania13-4
11Verona12-9
12Cremona10-16
13Bologna12-3

 

“Per la prima volta in tre anni il traffico è diminuito nella maggioranza delle città italiane” afferma Bryan Mistele, Presidente e CEO di INRIX. “La contrazione dell’economia italiana e l’alto tasso di disoccupazione hanno dato luogo a un calo della domanda di viaggi in automobile, facendo decrescere i livelli di congestionamento.”

 

Italia vs. Europa: l’indagine

 

Tra i tredici Paesi europei presi in analisi dall’indagine, nel 2014 oltre la metà (53%) ha registrato un aumento dei livelli di traffico rispetto al 2013, parallelamente a un andamento economico stazionario o in flessione. Indicativamente, le nazioni alle prese con alta disoccupazione e poca crescita o addirittura decrescita hanno sperimentato minori livelli di congestionamento rispetto al 2013.

 

Paesi europei con i maggiori livelli di congestionamento del traffico (classificati secondo le ore sprecate nel traffico in un anno):

 

Classifica per Paese europeo 2014Classifica per Paese europeo 2013PaeseMedia delle ore sprecate per Paese annualmente: 2013Media delle ore sprecate per Paese annualmente: 2014Differenza della media delle ore sprecate tra il 2014 e il 2013 GDP 2014 (%)[3]
11Belgio5851-81.1
22Olanda4541-40.9
33Germania353941.6
45Lussemburgo323432.3
56Regno Unito303002.6
68Svizzera252942.0
74Francia292900.2
89Austria3125-60.3
910Irlanda212444.8
107Italia2520-6-0.4
1111Spagna171701.4
1213Portogallo6600.9
1312Ungheria105-40.9

 

Le strade più congestionate d’Italia

 

L’indagine Traffic Scorecard 2014 ha inoltre identificato le peggiori strade italiane in termini di congestionamento e gli orari peggiori per mettersi alla guida. Milano si è aggiudicata la palma d’oro, con il lunedì mattina e il venerdì sera causa di fino a 80 ore di traffico all’anno per gli automobilisti. Dopo Milano, le strade più congestionate sono risultate essere quelle di Torino, dove si perdono fino a 23 ore all’anno in coda.

 

Le strade più congestionate d’Italia nel 2014 (classificate secondo le ore sprecate nel traffico in un anno):

 

ClassificaCittàStradaDaADistanza (km)Peggiore giorno/oraTotale ritardo per anno (ore)
1MilanoA4BrianzaFiorenza-Allacciamento A8 (Milano V.Le Certosa)26,32Lunedì 08:0041.68
2MilanoA4Ghisolfa Ovest – Tangenziale OvestPero12,03Venerdì 16:0038.92
3MilanoA4Fiorenza-Allacciamento A8 (Milano V.Le Certosa)Allacciamento Tangenziale Nord Di Milano15,53Venerdì 18:0037.44
4MilanoA51Svincolo Agrate B.: Sp13 Melzo-Monza-DoganaAllacciamento A1 Milano-Napoli22,70Martedì 09:0032.04
5MilanoA50Rho OvestSvincolo Ss.35 Dei Giovi: Pavia-Rozzano-Assago22,98Mercoledì 09:0027.88

 

Le strade più congestionate d’Italia fuori Milano nel 2014 (classificate secondo le ore sprecate nel traffico in un anno):

 

ClassificaZonaStradeDaADistanza (km)Peggiore giorno/oraTotale ritardo per anno (ore)
1TorinoA55Torino Nord – A5 To-AostaInterconnessione Tangenziale Sud17,33Lunedì 08:0023.08
2FirenzeS01Svincolo Lastra A SignaFirenze15,08Giovedì 09:0018.96
3Busto ArsizioA8Svincolo Di Busto ArsizioAllacciamento A9 Lainate-Como Chiasso19,37Lunedì 08:0016.72
4PontederaS01Svincolo Pontedera EstSvincolo Lavoria17,70Giovedì 09:0015.12
5MilanoA1Svincolo Di BinascoMilano-Allacciamento Raccordo P.Le Corvetto-Tangenziale Est12,31Mercoledì 09:0014.92

 

La situazione del traffico nelle città europee

 

L’indagine Traffic Scorecard di INRIX ha analizzato anche il traffico nelle maggiori aree metropolitane in Europa. Delle 94 città prese in considerazione, quasi la metà (48%) ha registrato un aumento del traffico rispetto al 2013.

 

Londra guida la classifica delle 25 città europee maggiormente congestionate, mentre a Barcellona è stato registrato il più consistente aumento di traffico anno su anno (66%). Gli automobilisti della città spagnola hanno trascorso ben 10 ore in più imbottigliati in coda rispetto al 2013, passando dalle 15 ore di traffico all’anno alle 25 del 2014.

 

Questo aumento può essere attribuito alla crescita dell’economia del Paese, che nel 2014 – per la prima volta dal 2008 – è tornato a registrate un intero anno positivo, con un incremento dell’1,4% del PIL.

Nel 2014 la disoccupazione a Barcellona è scesa del 3% attestandosi al 20%[4], spingendo un aumento della spesa da parte dei consumatori e della loro domanda di viaggiare e raggiungere il luogo di lavoro in macchina.

 

Le città europee più congestionate nel 2014 (classificate secondo le ore sprecate nel traffico in un anno):

 

Classifica 2014 Classifica 2013 CittàOre sprecate nel traffico 2014Variazione annua in ore dal 2013
12Londra (zona pendolari)9614
21Bruxelles74-9
36Colonia659
43Anversa64-14
55Stoccarda644
610Karlsruhe6310
77Milano571
813Dusseldorf534
915Utrecht535
109Gand52-2
1116Gr. Manchester526
1212S Gravenhage512
1314Amburgo480
1417Monaco484
154Rotterdam48-15
168Parigi45-10
1726Bonn424
1822Ruhrgebiet422
1911Amsterdam41-9
2018Lione40-4
2137Norimberga386
2224Merseyside37-2
2341Friburgo in Brisgovia375
2438Francoforte sul Meno375
2543Gr. Belfast376

 

[1] http://www.tradingeconomics.com/italy/gdp-growth

[2] http://countryeconomy.com/unemployment/italy

[3] http://data.worldbank.org/indicator/NY.GDP.MKTP.KD.ZG

[4]  http://www.idescat.cat/pub/?id=aec&n=318&lang=en

Immagine da: hp.com/

Rispondi