Come scegliere la bici

Se sei arrivato fin qui, significa che sei quasi a un passo dall’acquisto della tua nuova bicicletta e vorrai sapere come scegliere la bici giusta tra tutte le tipologie presenti sul mercato.

come scegliere la bici

Quale bici scegliere?

Innanzitutto la bici va scelta in base a come la vuoi utilizzare, in commercio ne esistono di tutti i tipi; variano per:

  • marca,
  • modello,
  • misura,
  • materiali.

Vediamo come puoi scegliere la bici giusta fra i vari modelli presenti nel mercato:

Come scegliere la Bici per bambini

Si sa che i bimbi vanno matti per le bici, tuttavia bisogna scegliere il modello più adatto affinchè non sorgano problemi alla loro schiena e al contempo possano essere sicure.

Il peso della bici deve essere la metà del loro peso, se no potrebbero non riuscire a manovrarla per bene.

In commercio ne esistono di tantissimi tipologie e colori: con rotelle, con cestino, con campellino o luci.

Bici da città

E‘ progettata per essere comode, maneggevoli, sicure in caso di cattive condizioni atmosferiche. Sono un po’ più leggere delle mountain bike, molto pratiche per gli spostamenti in città, per passeggiate o per fare spese.

Mountain bike (MTB)

Le bici mountain bike sono un po’ più complesse; strutturate per potersi muovere su strade asfaltate, fossati di colline, campagne, boschi, salite e discese. Si differenzia dalle altre bici per le gomme più larghe (hanno sezione compresa in gran parte in 1,8-2,5 pollici, ma in certi casi possono raggiungere i 4,8 pollici), per i materiali (carbonio, alluminio), per le sospensioni e telai.

Bici da corsa

Le bici da corsa sono progettate, chiaramente, per il ciclismo su strada. Hanno un peso che non supera i 10 kg e un’aerodinamica che permette di raggiungere e poi mantenere una velocita molto elevata. Montano telai in alluminio, carbonio e titanio, variando molto nei prezzi.

Bici elettrica (Bici a pedalata assistita)

La bici elettrica è un mezzo molto utile per chi vuole spostarsi in città senza grosse fatiche. A differenza delle biciclette classiche, la bici elettrica ha in aggiunta un motore, una batteria, caricabatteria, centralina e blocco d’accensione, indicatore dello stato della batteria e sensore di pedalata. Si rivela sicuramente come la bici giusta per viaggiare.

Bici speciali

Le bici speciali sono bici che non rientrano nella categoria delle bici classiche, ad esempio le bici tandem(bici da scegliere se volete pedalare in coppia), le bici pieghevoli (utili quando non si ha molto spazio), le bici cargo (le cargo bike, per il trasporto di oggetti ingombranti), le handbike in cui si usano le braccia al posto delle gambe.

In ogni caso è sempre bene scegliere il modello che più si avvicina al nostro stile di vita o a ciò che vogliamo intraprendere.

Marchi biciclette

Quando siamo di fronte alla scelta di una bici, molto spesso siamo spesso confusi sulla marca della stessa. In commercio ne esistono davvero tante, come le Atala, Bianchi, Colnago, Focus, Botecchia, Giant e tantissime altre ancora.

Ora dovrebbe esserti più chiaro come scegliere la bici più adatta alle tue esigenze di mobilità. Per approfondire l’argomento, informati anche su quanto costa una bici elettrica.

Eleonora A.

Rispondi