Scopri un nuovo modo di spostarti

car e bike sharing, car pooling, ride sharing, bus, metro e tanto altro ancora

A cosa sei interessato? Scopri i nostri consigli e quelli dei nostri partner per vivere un'esperienza sostenibile in città!

Ecco come funziona Scopri il servizio che ti aiuta a fare quello che vuoi

Scegli cosa fare
Sei interessato a conosce i servizi di mobilità sostenibile di una città?
Cerca cosa vuoi
Usa i filtri per trovare i servizi di car sharing, le colonnine di ricarica e tanto altro ancora.
Vivi sostenibile
Prenota il servizio direttamente da mobilitasostenibile.it e vivi un'esperienza unica!

Mobilità Sostenibile

La nostra mission

MobilitaSostenibile.it vuole diventare il punto di riferimento per la mobilità sostenibile. Si rivolge a tutti coloro, privati o aziende, che non fanno della sostenibilità un’etichetta ma uno stile di vita e che hanno la volontà di contribuire ad un mondo migliore, sano, giusto e sostenibile.

MobilitaSostenibile.it vuole essere l’hub dell’innovazione sostenibile, incubare idee basate su nuovi paradigmi, connettere menti, progetti, aziende e servizi, come quelli di car sharing, car pooling, bike sharing e di ricarica delle auto elettriche.

Con un apposito marketplace vuole, inoltre, promuovere l’uso dell’auto elettrica e ibrida fornendo le migliori offerte online.

Consumare e produrre in maniera sostenibile

I consumatori hanno oggigiorno un atteggiamento molto selettivo ed esigente, secondo l'Osservatorio dei consumi 2017 Findomestic: ben sette su dieci sono disponibili a premiare le aziende che investono in sostenibilità, pagando di più i loro prodotti. Per contro, qualora un’azienda si dimostrasse evidentemente non sostenibile, sono disposti a boicottarla astenendosi dall’acquisto (nel 64% dei casi), oppure sconsigliandolo a parenti ed amici (nel 45%).

Secondo l'Osservatorio, la qualità intesa in senso lato è oggi il valore guida degli italiani quando fanno acquisti davanti al prezzo e alle promozioni, capovolgendo un paradigma che spesso vedeva il fattore economico come elemento discriminante; l’indagine, scaricabile al link sotto, rileva poi come ben l’87% degli intervistati sceglie marchi di fiducia, possibilmente italiani, meglio se con una buona reputazione.

Che cosa significa per te "sostenibilità?"

Per il 53% degli intervistati il concetto di sostenibilità è intrinsecamente connesso alla variabile ambientale: l’attenzione alle risorse limitate è notevole, mentre la sostenibilità ormai non è più una dichiarazione, ma uno stile di vita sempre più diffuso (87%). I fattori che possono orientare il comportamento dei cittadini in senso sostenibile sono: la necessità di tutelare le generazioni future (33%), la consapevolezza di proteggere l’ambiente (28%) e il risparmio economico (25%). Da notare come l’indagine dell’Osservatorio identifichi all’interno del campione un 31% di “opportunisti”, ossia di coloro che si comportano in maniera sostenibile in primis per risparmiare.

Perché le aziende si dichiarano "sostenibili"?

In materia di sostenibilità, l’opinione del campione analizzato da Findomestic resta tendenzialmente critica verso le aziende ritenendo che queste ultime dichiarino di essere sostenibili principalmente su spinta dei clienti, ma non per scelta profonda di governance. Il 48% degli italiani pensa che si tratti di un impegno di facciata per adattarsi a un mondo di consumatori oggi sempre più attenti a certi temi, il 46% pensa che le aziende investano in sostenibilità solo per migliorare la propria reputazione. Una convinzione che li spinge ad assumere atteggiamenti non fideistici relativamente alle fonti di informazione su questi temi, ma ad andarne a verificare la veridicità su diversi canali, anche alternativi a quelli aziendali: il 45% del campione si informa per verificare l’autenticità delle affermazioni aziendali e il 36% ci crede solo se conosce l’azienda e sa come opera.


(Fonte: Osservatorio dei consumi 2017 Findomestic - Scarica il report completo)